E´ quasi certa l´introduzione a partire dal 1.1.2015 l´evidenza ulteriore da presentare in fase di dichiarazione IVA (che ricordiamo essere mensile per le aziende di nuova costituzione dal 1.1.2013, altrimenti trimestrale per fatturati annui inferiori a 10 milioni di CZK) dove evidenziare il dettaglio dei ricavi maturati nel periodo di riferimento, le controparti delle operazioni e relativi importi fatturati. Il provvedimento, ispirato a quanto giá avviene in Slovacchia, ha lo scopo di monitorare le operazioni soggette ad IVA e permettere controlli incrociati piu´ facilitati volti alla lotta all´evasione IVA e alle operazioni di carattere anche infracomunitario tra soggetti IVA. In particolare sono sotto osservazione le operazioni concatenate tra piu´ soggetti, dove ad un certo punto della filiera compaiono i c.d. cavalli bianchi, ossia societá costruite ad hoc che di fatto non esistono, volte a permettere rimborsi IVA (anche in altri paesi UE) e data l´impossibilitá di inviduarle, queste non adempiono ai loro obblighi IVA.


Contact

BS&P Czech Republic a.s.
Belgická 115/40, 120 00, Praha 2, Czech Republic
+420 222 513 961