REGISTRAZIONE IVA

 

La registrazione IVA nel corso degli ultimi mesi è divenuta problematica e richiede la presentazione di vari documenti quali principalmente:

 

-          Una descrizione dettagliata dell´attività che si andrà a svolgere e del motivo per il quale si richiede la registrazione IVA.

-          Una indicazione di dove si svolgerà l´effettiva attività d´impresa, il numero dei dipendenti e dei manager, i volumi attesi, eventuali contratti/ordini da parte di fornitori e clienti, eventuali magazzini di stoccaggio, ecc…

-          La presentazione di contratti di affitto, contratti per utenze, ecc… a sostegno dell´effettiva attività d´impresa.

-          L´origine dei fondi che andranno a finanziare l´attività d´impresa.

-          I numeri di conto corrente bancari in Repubblica Ceca

-          Altre indicazioni utili per sostenere il business che si intende sviluppare.

 

La richiesta di partita IVA viene presentata tramite l´ausilio della datova schranka, una posta certificata obbligatoria per le comunicazioni con la pubblica amministrazione. Si tratta degli accessi che il Ministero del Interni invia nell´arco di qualche giorno dalla omologa o dal cambio di organo statutario all´indirizzo di residenza dell´amministratore.

Richiede al minimo 30 giorni di tempo dalla presentazione della domanda completa, fermo restando il diritto del fisco di domandare ulteriori approfondimenti. Ottenuta la partita IVA ceca, è automatica la registrazione al VIES (registro delle partite IVA europee, indispensabile per le operazioni intracomunitarie).


Contact

BS&P Czech Republic a.s.
Belgická 115/40, 120 00, Praha 2, Czech Republic
+420 222 513 961